Villacidro TurismoVillacidro Turismo

Salta la barra di navigazione e vai ai contenuti

Vai al menu del sito



Sezioni del sito:

Vai su


Contenuti

Feste religiose

Sant’Antonio Abate - gennaio
Santu Antoni de su fogu, in senso letterario "del fuoco", si festeggia il fine settimana più vicino al 17 gennaio. Tradizione vuole che venga acceso un grande falò in suo onore e come segno propiziatorio per la fertilità della terra.

Sant’Isidoro - maggio/giugno  
Santo patrono degli agricoltori, Sant’Isidoro è festeggiato nella seconda metà di maggio. Il simulacro del Santo, adagiato su un antico carro trainato da maestosi buoi, riccamente decorati con ghirlande e fiori, attraversa le vie del paese. Lo accompagnano le “tracas” (carri a buoi decorati ed adornati di ghirlande di fiori, drappi colorati ed arazzi) con a seguito i figuranti che ripropongono scene di vita contadina e domestica tipiche delle tradizioni locali. Sono inoltre presenti numerosi gruppi folk provenienti da diversi paesi e un folto numero di cavalli e cavalieri.

Festa della Madonna del Carmine - luglio
I festeggiamenti della Madonna del Carmelo si svolgono nella chiesetta del Carmine immersa nell’omonima pineta nella parte alta del centro abitato e accompagnano le serate villacidresi per tutta la prima metà di luglio con processioni, fiaccolate e celebrazioni. Particolarmente suggestiva la fiaccolata che si svolge all’imbruire del 15 luglio: un lungo corteo di luci avvolge la collina e dalla chiesetta immersa nella pineta ridiscende fino all’abitato e alla piazza principale.

Festa di San Sisinnio - agosto
Le celebrazioni in onore di San Sisinnio hanno inizio il venerdì che precede la prima domenica di agosto, con una solenne processione che accompagna il santo dalla parrocchiale alla chiesa campestre a lui dedicata in località san Sisinnio. La suggestione del luogo con il boschetto di olivastri millenari che circonda la chiesa, le tante leggende sul santo e la ricchezza dei colori, delle musiche e dei canti fanno di questa ricorrenza “sa festa manna”, la festa più importante e più sentita dai villacidresi e non solo.

Santa Barbaradicembre
Santa patrona di Villacidro, si festeggia ogni anno il 4 di dicembre. Una processione che coinvolge tutto il paese dà inizio ai festeggiamenti; durante la cerimonia i gruppi sfilano in preghiera e la statua viene portata in spalla dai "confratelli" che durante la messa recitano "is gòcius de Santa Bàrbara", lodi in onore della santa martire. Seguono cavalli, cavalieri e numerosi fedeli che non mancano ogni anno di accompagnare la patrona e di condividere a fine serata un momento di confronto e di convivialità con i dolci offerti dall’organizzazine e confezionati da esperte mani femminili.

 

Home | Contatti | Mappa | Credits | Copyright Comune di Villacidro | Tutti i diritti riservati

Vai su