Villacidro TurismoVillacidro Turismo

Salta la barra di navigazione e vai ai contenuti

Vai al menu del sito



Sezioni del sito:

Vai su


Contenuti

Gioielli in filigrana

Gioielli, Fabbrica Marrocu (Coop. Fulgheri)

 

Villacidro custodisce i segreti dell’antica arte orafa sarda e vanta una grande tradizione artigiana nella creazione di gioielli. Abili artigiani, producono secondo tecniche tradizionali gioielli e monili che richiamano il gioiello antico per foggia e per tecnica di lavorazione.

La tradizione orafa trova radici molto antiche e utilizza materiali diversi, (oro, argento, corallo, pietre dure) e tecniche di lavorazione quali la filigrana, particolarmente ricercata e raffinata con cui si realizzano alcuni tra i più significativi gioielli sardi: la “fede sarda” nelle sue diverse varianti, su lasu, pendente a forma di farfalla appeso con un nastro di velluto intorno al collo, il bottone sardo a forma mammellare, un tempo prezioso ornamento del costume femminile.

I tradizionali gioielli sono ricchi di simbologie di riferimenti. Molti dei gioielli realizzati appartengono all’ambito religioso, come patene, medaglie, cuori, ostensori, croci, rosari; altri assolvono funzioni amuletiche: sa begia, su corru, s’oju de Santa Lughia, s’ispuligadente.

Altri ancora si collocano fra i monili: anelli, spille, pendenti, collane, orecchini, bottoni, porta profumi, gancere e la tipica buttonera, serie di bottoni in filigrana che chiudono le maniche del giubbetto femminile. La categoria più rappresentativa è quella degli amuleti e dei talismani, tramandati nelle varie generazioni, che rivestivano una grande importanza nella vita quotidiana del popolo e avevano in parte un significato simbolico e il potere di tenere lontano il malocchio.

 

 

Risorse correlate

Gioielli, Fabbrica Marrocu (Coop. Fulgheri - Scattaglini)
 
Orafo a lavoro (Coop. Fulgheri)
 
Home | Contatti | Mappa | Credits | Copyright Comune di Villacidro | Tutti i diritti riservati

Vai su